Come partecipare al Google Android Contest


Come tutti sapete , l’italia è stata tagliata fuori dal contest per la migliore applicazione per Android , il nuovo framework di Google per i dispositivi mobili.

Si è scritto molto in questi giorni , e forse non è detto che da Mountain View possano fare un passo indietro e riammettere al concorso anche gli sviluppatori italiani.

Stefano Quintarelli gioca d’anticipo e si propone di aggirare le barriere poste da Google , lanciando l’idea di una società ad-hoc da formarsi in un paese dell’Unione Europea ammesso al concorso .

I cinque progetti che Stefano riterrà più interessati verranno patrocinati da questa società e se qualcuno dovesse vincere il premio da 10 milioni messo in palio da Google , Quintarelli si impegna a cedere la società agli autori del progetto , trattenendo solo le spese vive sostenute.

Mi sembra una proposta strepitosa e se fossi uno sviluppatore non aspetterei un istante e manderei subito una mail a stefano (at) quintarelli.it.

Annunci

One Comment

  1. Posted novembre 18, 2007 at 8:43 pm | Permalink

    Non sono uno sviluppatore, se lo fossi mi butterei a pesce, voglio solo ribadire il fatto che la misura in Italia è colma ed il castigo per esserci nati si fa sempre più pesante.. Non dico che vorrei avere i servizi che ci sono in Germania o in UK ma almeno non dovermi continuamente vergognare..

Pubblica un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: