Il primo albergo con wifi FON


Ho in progetto di realizzare nei prossimi giorni la rete wifi in un albergo qui in Lamporecchio , precisamente a San Baronto. Grazie al mirabolante sforzo di Telecom Italia che ha portato nella frazione una mini-adsl grazie al progetto anti-digital divide , dovrei disporre a giorni di una linea 640/256 con MCR di 10kbs. Vista la banda estramamente esigua , e le camere da servire , il servizio che verrà erogato sarà di bassa qualità , ma sufficiente per consentire quantomeno agli ospiti di poter controllare la posta.

L’idea è di utilizzare Fon per fornire accesso mi è subito sembrata conveniente e semplice da usare. Per l’hardware utilizzerò un firewall linux , uno switch e delle fonere messe gentilmente a disposizione da Fon. Per quanto riguarda l’accesso però mi piacerebbe sollevare l’utilizzatore Alien dalla procedura di registrazione , distribuendo dei coupon prepagati con username e password. Inoltre , dal lato tecnico avrei bisogno di disabilitare la My_place criptata e fornire solo il seganle pubblico sulle fonere.

Inizierò a sperimentare nei prossimi giorni sull’inibizione della wlan crypt , vi terrò informati. Nel frattempo se qualcuno ha qualche dritta , i commenti sono come al solito ben graditi.

Annunci

2 Comments

  1. Posted febbraio 15, 2007 at 1:46 pm | Permalink

    A occhio e croce, se hai accesso SSH e sei disposto a usare l’interfaccia Ethernet per la configurazione, può bastare piazzare un

    ifconfig ath1 down

    in /etc/init.d/N10conncheck. YMMV.

    P.S. Complimenti per il blog, ti seguo.

  2. Posted febbraio 16, 2007 at 9:40 am | Permalink

    @GS Defender non funziona come hai suggerito tu , ho provato. Sono riuscito comunque a disattivare la wlan criptata cambiando l’ultima linea del file N10conncheck da ifup lan a ifdown lan.
    Il prossimo step è abilitare il wds sulla fonera. Come al solito i commenti sono + che benvenuti.

Pubblica un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: